Flessibili e rigido-flessibili

 

I circuiti stampati flessibili hanno una notevole capacità di integrarsi in un unico circuito, riducendo così il tempo di assemblaggio di un prodotto. Si possono utilizzare materiali a base flessibile (Kapton) con o senza rivestimento flessibile (Coverlay).
Per la realizzazione di un circuito rigido-flessibile si combinano schede rigide con substrati flessibili. TVR offre la possibilità di realizzare schede flessibili e rigido-flessibili anche con core di 25 µm, sono stati realizzati negli anni multistrati rigido-flessibili con più di 5 inner flessibili.